Verso il Bando 2019, la valigia di Torno Subito per non farsi trovare impreparati

 

Un nuovo appuntamento con i consigli e le indicazioni utili a chiarire alcuni dubbi e a non farsi trovare impreparati all’uscita del prossimo bando 2019, un pratico reminder per presentare la domanda di partecipazione nel miglior modo possibile ed evitare problemi con la documentazione. che ci accompagnerà fino all’uscita dell’Avviso Pubblico.

Questa settimana alcune informazioni importanti in merito al conto corrente e al relativo IBAN associato che ogni vincitore dell’Avviso Pubblico deve comunicare fin dall’invio della domanda online, l’IBAN che dovrete inserire nell’apposito campo del formulario online deve essere infatti intestato (o cointestato) al beneficiario del finanziamento, elemento indispensabile alla corretta rendicontazione delle spese.

É importante conoscere le informazioni essenziali e le eventuali limitazioni del proprio conto corrente, come ad esempio particolari restrizioni per i pagamenti all’estero o limiti ai bonifici in entrata, condizione quest’ultima fondamentale per evitare che il primo pagamento vada a buon fine evitando fastidiosi ritardi nell’accredito.

Per questo motivo è importantissimo prestare la massima attenzione e richiedere informazioni puntuali qualora decidiate di inserire come IBAN quello di una carta prepagata (come Postpay, etc.) verificando nello specifico il limite ai bonifici in entrata in relazione alla cifra che riceverete come primo pagamento e che potrete dedurre dal dettaglio (per eccesso) presente nell’area riservata dedicata ai vincitori.

Potrete in ogni caso modificare in autonomia l’IBAN presente nella vostra anagrafica in ogni momento tenendo presente che il nuovo IBAN verrà acquisito solo per i pagamenti richiesti successivamente alla modifica dello stesso.