3000 domande per TS 2016, proseguono i lavori della commissione di valutazione

3000

“Alla chiusura dei termini per la partecipazione al bando ‘Torno Subito 2016-2017’, dati definitivi indicano 4.500 persone accreditate e 3.000 progetti completi inviati”. Lo ha dichiarato in una nota Massimiliano Smeriglio, Vicepresidente della Regione Lazio, spiegando che si tratta di “un successo nei numeri che oltretutto prosegue da tre anni: dopo la prima sperimentazione del 2014, lo scorso anno i progetti inviati erano stati poco meno di 1.500, un dato doppiato in eccesso da quello del 2016”.

“Entro il 2018 saranno complessivamente circa ottomila le ragazze e i ragazzi che avranno avuto accesso a questa straordinaria esperienza di formazione in Italia e all’estero a totale carico della Regione Lazio. Crediamo che l’allargamento delle opportunità per le giovani generazioni sia una priorità e la Giunta proseguirà sulla strada intrapresa con ‘Generazioni’, il pacchetto di iniziative della Regione Lazio rivolto in particolare agli under 35 che prevede un investimento di circa 370 milioni di euro per un target stimato di circa 70 mila ragazzi e ragazze. L’invito a tutti è quello di cogliere queste opportunità di formazione, autoimprenditorialità, accesso al credito, disponibili sul sito  della Regione” ha concluso.

La commissione di valutazione è alle prese in questi giorni con la correzione formale e di merito delle 3000 proposte presentate. Le graduatorie verranno pubblicate non appena saranno conclusi i lavori.