Regione Lazio, Cinema: 1 milione e 250 mila euro per la realizzazione di opere cinematografiche e audiovisive

Si chiama Fondo Rotativo Cinema ed è lo strumento messo a disposizione dalla Regione Lazio per sostenere mediante prestiti la realizzazione di opere cinematografiche e audiovisive. Rivolto in particolare alle imprese di produzione in fase di avviamento che hanno maggiore difficoltà di accesso al credito bancario, il Fondo di rotazione da 1 milione 250mila euro prevede la concessione di prestiti a tasso agevolato a sostegno delle industrie cinematografiche e audiovisive del territorio del Lazio.

Destinatarie dell’avviso sono le Pmi già iscritte al Registro delle Imprese che sono produttori indipendenti e operano nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice ATECO 2007 59.11). I beneficiari devono avere, al più tardi al momento della prima erogazione, una sede operativa nel territorio del Lazio, censita nel Registro delle Imprese Italiano, dove risulti lavorare la maggioranza dei dipendenti stabili impegnati nel progetto.

L’ammontare del prestito regionale non può essere inferiore a 20.000 euro e non può superare 100.000 euro. Le domande possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il Formulario disponibile on-line nella piattaforma GeCoWEB. Lo sportello telematico per la compilazione del Formulario on line è aperto dal 24 gennaio 2017 e lo sarà fino ad esaurimento della dotazione finanziaria dell’Avviso e relativa riserva.

Per maggiori informazioni visita il sito www.lazioeuropa.it

NUMERO VERDE 800989796

info@lazioinnova.it

infobandiimprese@lazioinnova.it